Pasta_orogiallo

10

giu

Pasta OroGiallo: Una tradizione lunga 50 anni

Il sapore di un attimo ha una storia lunghissima.

La Bolognese è l’azienda leader in Campania nella produzione della pasta fresca artigianale e tra le prime in quella secca. La famiglia Milito inizia la propria attività ponendosi come obiettivo la qualità del prodotto per garantirne la salubrità e la bontà. Attraverso il costante monitoraggio delle materie prime, la pasta OroGiallo viene prodotta esclusivamente con grani accuratamente selezionati, provenienti da spighe rigogliose e genuine, e con l’acqua salubre di Contursi Terme, ridente località campana sede dell’azienda.

Libera per scelta dalle moderne logiche commerciali, che impongono ritmi sostenuti di produzione, la Bolognese, pur utilizzando apparecchiature tecnologicamente avanzate, adopera ancora metodi di lavorazione tradizionali, che richiedono tempo e dedizione, come la trafilatura al bronzo, l’essiccazione lenta a basse temperature e il confezionamento immediato della pasta fresca, operazioni che rendono assolutamente unica la pasta OroGiallo.

La pasta deriva da materie prime estremamente semplici. L’ impasto è composto da semola di grano duro e acqua, senza né conservanti né additivi di alcun genere. La sua qualità è dunque conseguenza diretta delle qualità del grano e degli attenti processi di macinazione, e di pastificazione. La produzione con tempi artigianali, l’essiccazione naturale per la pasta secca, il confezionamento immediato per quella fresca, sono per le nostre specialità, la prerogativa fondamentale.
La pasta OroGiallo è prodotta esclusivamente con grani accuratamente selezionati. Il prodotto finale non scuoce, ha sapore e colore caratteristico, è ruvido e si sposa bene con qualsiasi condimento.

Per poter conservare tutte le caratteristiche organolettiche della pasta fresca, l’azienda ha personalizzato il processo di pastorizzazione per ciascun formato conferendo al prodotto una vita di 120 giorni o di 60 per “i freschissimi” e per i ripieni senza l’aggiunta di alcun conservante o additivo.

L’attento controllo della purezza delle materie prime, sono la conditio sine qua non, per conservare una qualità intatta e costante nel tempo di una pasta fatta da veri intenditori.

By daisidoro|Blog, Le Novità|0 comment